Il Taccuino del Diavolo di Mario Gabriele Giordano (Terebinto Edizioni)

Descrizione

Autore: Mario Gabriele Giordano

Pagine: 160

Formato: 12×20 cm

Anno: 2020

Prezzo di copertina: 15,00

ISBN: 978-8831340212

Liberamente ispirato a un memorabile Processo giudiziario svoltosi nel 1886, questo Taccuino del diavolo trasporta il lettore in un mondo rigorosamente fedele alla realtà del tempo perfino nei dettagli toponomastici, nelle abitudini e nel linguaggio tanto da dare la sensazione di camminare insieme con i personaggi e di osservare da vicino uomini e cose che in vario modo li riguardano.

Oltre che una travagliata e intensa storia d’amore, la narrazione offre acuti spunti di riflessione su fatti e situazioni che vanno dalle disuguaglianze economico-sociali e territoriali ai danni, anche drammatici, di quella che oggi si chiama ludopatia, dal conseguimento dell’Unità al dramma del brigantaggio, dall’eterno conflitto tra bene e male all’irrisolvibile problema di una vera giustizia. 

Mario Gabriele Giordano, impegnato sui due versanti dell’insegnamento e della ricerca critica, ha fondato e diretto per circa quarant’anni la Rivista di Cultura e di Attualità “Riscontri”, tuttora attiva per la direzione di Ettore Barra. Quale opinionista ed elzevirista, oltre che ad altre testate, ha in particolare collaborato con “L’Osservatore Romano”. Stimato saggista, è tra l’altro autore della voce Alessandro Manzoni per Il Contributo italiano alla storia del Pensiero – Storia e Politica – edito dalla Treccani, 2013.

Oltre ad aver curato numerosi «Atti» di convegni e opere collettanee, ha pubblicato i seguenti volumi: Lo studio critico della letteratura italiana in 4 tomi, coautore A. Pavone, 1970/75; Inchiesta sulla poesia italiana in prospettiva duemila, coautore A. Frattini, 1987; Aspetti e figure della letteratura italiana dell’Ottocento, 1988; Il Verismo, Verga e i veristi minori. Storia testi e critica, 1992; Prima della luce. Racconti brevi brevissimi minimi, 1992; Il fantastico e il reale. Pagine di critica letteraria da Dante al Novecento, 1997; Elogio dell’intolleranza, 1998; Leopardi e l’altro Vesuvio, 2003; Il tramonto dell’intellettuale, 2009; Parole dal tempo. Liriche, 2014; La lettera di presentazione. Racconti, 2016; Una lanterna accesa. Aforismi vagabondi, 2017; Un mondo senza padri, 2019.

IL TACCUINO DEL DIAVOLO | Il Terebinto Edizioni

Brividi di Carlo Crescitelli (Terebinto Edizioni)

Descrizione

Curatore: Carlo Crescitelli

Sottotitolo: Possibilità fuori da ogni zona di comfort

Collana: Riscontri Fantastici, n. 2

Pagine: 240

Formato: 14×22

Anno: 2020

Prezzo di copertina: 15,00

Brividi. Brividi di preoccupazione, meraviglia, orrore, nuova scoperta. Brividi per tutti i gusti. Sempre e comunque in un quadro di tensione, di fascino e di mistero: quello dell’azione e del fantastico, qui declinato nella quadruplice veste crime, horror, fantasy, science fiction. È quello che troverete nei racconti che compongono questa raccolta, scaturita da “Riscontri Letterari”. concorso nazionale che ogni anno porta i migliori autori italiani a confrontarsi in modo non convenzionale con i generi più vari. Perciò, buoni brividi.

Carlo Crescitelli ama lasciarsi incantare da tutto ciò che si presenta impossibile, incredibile o semplicemente fuori dall’ordinario. Dunque capirete come selezionare e curare la pubblicazione di storie di questo tipo sia uno dei suoi ambiti di attività ideali. Quanto alle sue, di storie – quelle già uscite, come la saga dell’antiviaggiatore o i suoi amarcord anni Settanta, e quelle di prossima uscita: una distopia catastrofista sui mutamenti climatici, le vicende di un maturo detective molto sui generis, e una educazione sentimentale molto poco sentimentale e molto poco educativa – ne trovate o ne troverete traccia nei cataloghi de Il Terebinto e altrove.

BRIVIDI | Il Terebinto Edizioni

Francesco Scandone – Biografia intellettuale e storico-critica di Mario Garofalo (Terebinto Edizioni)

Descrizione

Sottotitolo: Biografia intellettuale e storico-critica

Autore: Mario Garofalo

Collana: Biografie e personaggi, n. 3

Pagine: 128

Formato: 14×21 cm

Anno: 2020

Prezzo di copertina: 12,00

Approdo storiografico di una decennale frequentazione con l’opera scandoniana, questo lavoro ambisce a fornire di Francesco Scandone un ritratto storico, scevro di suggestioni agiografiche o semplicemente commemorative, costruito attraverso una rivisitazione rigorosamente critica della biografia intellettuale del personaggio, della sua formazione culturale, degli esiti straordinari della sua ricerca storica e letteraria. Attraverso un’analisi puntuale delle scelte tematiche e metodologiche dell’Autore, se ne valuta la eccezionale produzione storiografica da cui emerge, compiuta e nitida, l’immagine di una personalità complessa, ma integra e coerente, che ha avuto il merito di lasciarci un’eredità storico-documentaria imprescindibile per lo storico dell’Irpinia di oggi e di domani.

Mario Garofalo, nativo di Montella (AV), è studioso di letteratura e storia dell’Irpinia. Tra i fondatori della Società Storica Irpina, è stato redattore della “Rassegna Storica Irpina”; collaboratore del Centro di Ricerca di Studi Meridionalistici “Guido Dorso” di Avellino. È stato collaboratore della grande Storia Illustrata di Avellino e dell’Irpinia, edita da Sellino-Barra. È autore di diverse voci del Dizionario Biografico degli Irpini, diretto da F. Barra. Per il Terebinto Edizioni ha già pubblicato: Anarchici d’Irpinia (2013), Storia della letteratura Irpina. Dalle origini al sec. XIX (2015), Storia sociale di Montella. Il Seicento (2018). Attualmente sta lavorando ad una monografia del filosofo e politico Michele Cianciulli da Montella.

FRANCESCO SCANDONE | Il Terebinto Edizioni

Il Secolo Breve di San Mango sul Calore e il Terremoto del 23 Novembre 1980 di Nicola De Blasi e Fiorenzo Iannino (Terebinto Edizioni)

Descrizione

Curatori: Nicola De Blasi, Fiorenzo Iannino

Pagine: 256 (con immagini a colori)

Collana: Terre e Genti d’Irpinia n. 6

Formato: 17×24 cm

Anno: 2020

Prezzo di copertina: 18,00

«Tra passato e presente nella storia degli uomini e delle comunità esiste un saldo legame non solo cronologico, ma logico e storico. Talvolta, però, eventi eccezionali s’inseriscono nello svolgersi delle vicende umane: le guerre, le epidemie, le carestie, i terremoti intervengono a interrompere il processo lento e graduale dello sviluppo di una comunità e vanificano gli sforzi e i sacrifici dei predecessori. Se dopo tali tragici avvenimenti la legge della vita sollecita i sopravvissuti a riprendere il cammino interrotto, a ridare un significato alla propria esistenza, il processo deve prendere l’avvio dalle rovine che il passato ha lasciato e, rimosse le macerie, in senso reale e in senso figurato, creare le condizioni per gettare le basi per il futuro da consegnare alle generazioni che verranno. A tal fine diventa indispensabile rintracciare tra le rovine i segni lasciati dai predecessori, conoscere, studiare e approfondire il loro tenore di vita, gli usi, le tradizioni, i comportamenti, il linguaggio, le passioni e gli amori, le sofferenze e le gioie, quel mondo che essi avevano costruito per i loro successori e che l’evento tragico ha sopraffatto e sepolto» (Luigi De Blasi).

Nicola De Blasi insegna Storia della lingua italiana nell’Università di Napoli “Federico II”, accademico della Crusca. Si occupa di storia linguistica italiana, di etimologia e di storia di parole tra italiano e dialetto. Ha pubblicato tra l’altro Saggi sulla storia linguistica di NapoliIl dialetto nell’Italia unitaRegionalismi e dialettismi; Eduardo; con Francesco Montuori ha scritto Una lingua gentile. Storia e grafia del napoletano. Ha curato la ristampa del Dizionario dialettale di San Mango sul Calore di Luigi De Blasi (Cesati, 2019).

Fiorenzo Iannino, presidente della Pro Loco Sanmanghese, insegna Materie letterarie nelle Scuole Superiori. Collabora al Dizionario biografico degli Irpini e alla pagina culturale de «il Quotidiano del Sud» (già «Corriere dell’Irpinia»); è autore di saggi dedicati alla storia dell’Irpinia (editi nella collana “Studi meridionali” del Centro Dorso e in «Quaderni irpini») e di San Mango sul Calore (I monumenti storici di San Mango sul Calore. Notizie ed immaginiLa Cavalcata di Sant’Anna espressione autentica del folklore irpino). 

IL SECOLO BREVE DI SAN MANGO SUL CALORE | Il Terebinto Edizioni

Riscontri – Rivista Di Cultura e di Attualità (Edizioni il Terebinto)

Descrizione

Annata: Anno XLII

Numero: N. 3 (Settembre-Dicembre 2020)

Pagine: 158

Formato: 17×24

Prezzo di copertina: 15,00

“Riscontri” è una testata unica nel suo genere che si caratterizza per l’approccio globale al mondo della cultura, con articoli di critica letteraria, di storia e di filosofia. Lontana dagli eccessi della specializzazione e al di fuori di ogni condizionamento che non consista nel rigore scientifico e nell’onestà intellettuale dei contributi, la Rivista mantiene da più quarant’anni l’approccio divulgativo che l’ha resa celebre anche oltre i confini nazionali.

In questo numero:

  • Retorica della guerra e tecnica dell’emergenza
  • Luoghi e tempi nella coscienza di Zeno di Italo Svevo
  • Trasgressione, memoria e speculum. Proust e la viseità
  • La «guerra dei segni» tra Bisanzio e l’islam. Questione iconoclastica e iconografia sulle monete