Non sono Romeo – AMORI A ROMA di Pia Lauto (Romantic Edizioni)

Non sono Romeo – AMORI A ROMA di Pia Lauto 
Max è un poliziotto di quelli che mettono in pericolo la sua vita a ogni passo. Non ha paura di niente, ma una delusione amorosa gli fa giurare a sé stesso che non avrebbe più sofferto per una donna. Una promessa difficile da mantenere quando conosce la ragazza perfetta. Una di quelle che ti fanno perdere la testa.
Chiara è una studentessa sensibile, ironica e raffinata. Un’erudita che sogna il grande amore come quelli che accadono nella letteratura che tanto ama. Il problema è che non sa interagire con il sesso opposto ma questo non le impedisce di sognare una storia d’amore appassionata, una di quelle che crede però impossibile finché conosce il suo Romeo. Un Romeo che farà di tutto per cambiare il suo destino già scritto e vivere felice con la sua amata.

La Storia di Edgar Sawtelle di David Wroblewski (Rizzoli)

Prima e più degli uomini, i cani sanno cogliere ciò che ci riserva il futuro. Almondine è poco più che un cucciolo della razza speciale che la famiglia Sawtelle alleva da generazioni quando capisce che la casa in cui vive nasconde un segreto: l’arrivo di un bambino, Edgar, il figlio dei suoi padroni, giunto da “chissà quale mondo distante, silenzioso nella gioia e silenzioso nel dolore”. Perché Edgar Sawtelle, di cui Almondine diventerà l’inseparabile compagna, è nato senza voce. Parla una lingua fatta di gesti con i genitori e con i cuccioli con cui condivide le giornate, è vivace, intelligente, straordinariamente sensibile, e imparerà con passione il difficile e affascinante mestiere dell’addestratore. Ma quando un’oscura tragedia sconvolge la vita di Edgar e quella della sua famiglia, sarà un’epica fuga nella foresta a segnare il passaggio a una crudele età adulta. La storia di Edgar Sawtelle, caso letterario dell’anno negli Stati Uniti ai primissimi posti delle classifiche per molti mesi, è un romanzo dal respiro classico sul potere di un’amicizia che supera i confini delle parole. È la storia dell’amore per un mondo, quello dei cani, dipinto con irresistibile umanità. È una profonda esplorazione dei misteri del cuore.

Recensione

Oggi voglio parlarvi del libro “La Storia di Edgar Sawtelle” di David Wroblewski. Un racconto uscito qualche anno fa che ha riscosso molto successo negli Stati Uniti, ma non solo.

Almondine è un cucciolo della razza speciale che gli Sawtelle alleva da generazioni. Lei sarà il cane di Edgar: un bambino muto che parla una lingua fatta di gesti sia con i genitori e sia con i cuccioli con cui condivide le giornate. Edgar è vivace, intelligente e straordinariamente sensibile. Egli impara negli anni il difficile e affascinante mestiere dell’addestratore di cani. Poi una terribile tragedia sconvolge la vita di Edgar e quella della sua famiglia, sarà un’epica fuga nella foresta a segnare il passaggio a una crudele età adulta.

Un libro voluminoso con molte pagine che però scorre velocemente. Una storia d’amore, di famiglia e di amicizia sia verso le persone sia verso i cani. Un racconto intrigante ed appassionante. Ho apprezzato soprattutto l’approfondimento sull’allevamento dei cani Sawtelle. Tuttavia io non sono riuscita ad apprendere questo romanzo affondo: alcune parti del libro mi sembravano incomplete. Non so, mi hanno lasciato con l’amaro in bocca. Lo scrittore non approfondisce alcuni argomenti rimasti in sospeso nel passato che mi avrebbero sicuramente appassionato maggiormente. Mi sono posta una serie di domande, rimaste senza risposta. Quali erano i dissapori tra Claude e il padre di Edgar? Perché questo odio era così radicato nel loro modo di fare? Era solo gelosia? E ora, dove sono finiti i cani Sawtelle?

Stelle ⭐️⭐️⭐️

David Wroblewski

Nato e cresciuto nel Wisconsin, vive in Colorado. Questo suo primo romanzo, frutto di un lavoro durato dieci anni, è stato accolto con straordinario entusiasmo da lettori e critici negli Stati Uniti. È in corso di pubblicazione in venti Paesi.

Dettagli prodotto Cartaceo: 5.90 euro

  • Editore : Rizzoli (5 novembre 2008)
  • Lingua : Italiano
  • Copertina rigida : 705 pagine
  • ISBN-10 : 8817027278
  • ISBN-13 : 978-8817027274
  • Peso articolo : 821 g
  • Dimensioni : 14 x 4 x 22 cm

Black Sakura: a Yakuza story di Maria Antonietta Capasso

NB: Content warning +18 (sesso, violenza, morte, sostanze stupefacenti)

TITOLO – Black Sakura: a Yakuza story

Autore: Maria Antonietta Capasso (IG @aethereavis)

Genere: Mafia crime romance

Numero pagine: 415

Casa editrice: Indipendently Published

Data di uscita: 1 maggio 2021

Codice IBSN 9798743046836

Prezzo E-book: 2,99

Prezzo cartaceo: 13,99

Disponibile su Kindle Unlimited: sì

Disponibile BOOKISH BOX con gadget personalizzati homemade contattando l’Autrice o @ipsumbooks

Hashtag: #blacksakura

Profilo IG @aethereavis

Canzone: Densetsu – Free Flow Flava

LINK D’ACQUISTO https://amzn.to/3xuzyU4

LINK BOOKTRAILER

“Il sakura è un fiore bellissimo, Haru. Però non dura che pochissimi giorni… la bellezza è fugace ed effimera, così come la vita.”

Questo è il mantra che accompagna la vita di Aaron, giovane membro del Kabuto-kai, il più importante e pericoloso sindacato Yakuza a Los Angeles.

Un clan mafioso che vuole scalare a ogni costo.

Aaron però è un hafu con sangue nipponico e americano nelle vene, e il suo essere “impuro” non è visto di buon occhio nel sindacato.

Ma a lui non interessa.

Tutto ciò che desidera è distruggere dalle fondamenta proprio quel clan che è stato una famiglia per lui, ma anche ciò che lo ha privato della sua infanzia in una notte di tanti anni fa sotto i rami dei ciliegi in fiore.

Petali che si sono tinti di sangue per tutta la sua vita, ma che ritrovano il loro profumo solo grazie alla ventiquattrenne Eva, avvocato probono dagli occhi azzurri, che si insinua nelle crepe del suo cuore.

Come nella tecnica del kintsugi, entrambi si troveranno a dover riparare le rispettive cicatrici, ma in un mondo dominato dalla Yakuza non esiste oro che non si colori di rosso.

● BIO AUTORE

Mi chiamo Maria Antonietta, sul web Aetherea Vis, e sono una scrittrice e illustratrice freelance.

Lavoro principalmente nella comunicazione e come esperta di digital media.

Scrivo romanzi di narrativa, dove amo esplorare tematiche sociali e d’attualità, mescolandole a storie d’amore intense e passionali.

Dopo gli studi classici, mi sono laureata in Sociologia a indirizzo Comunicazioni di Massa e ho fatto dell’arte il mio lavoro: mi divido infatti tra la scrittura e il disegno, in cui mi sono specializzata studiando con maestri di fama internazionale.

Anche la musica fa parte della mia vita: ho suonato la batteria per molti anni e sono stata fondatrice e caporedattrice di una webzine metal/rock, chiamata Infernal Crusade, attiva dal 2002 al 2007.

A dodici anni ho iniziato a scrivere la mia prima storia, una graphic novel che è rimasta nel cassetto fino al 2017, anno in cui mi sono iscritta alla community di Wattpad e ho iniziato a pubblicarne i primi capitoli, dandole corpo in forma di trilogia, con il nome di “UnLimited”.

A giugno del 2019 ho deciso di pubblicare il primo volume in self publishing su Amazon, e nel marzo 2020 è stata la volta del secondo volume, sempre in self.

CONTATTI SOCIAL

● INSTAGRAM @aethereavis

● FACEBOOK aethereavis ● SITO WEB http://www.aethereavis.it

● WATTPAD Aetherea_Vis ● A CURA DI IPSUM BOOKS&GRAPHICS servizi editoriali

ALTRE OPERE EDITE

● Unlimited vol 1 “follow your soul” – 13 giugno 2019

● Unlimited vol 2 “rise from your ashes” – 27 marzo 2020

Myosotis, Non ti scordar di me di Angy S. (Blueberry Edizioni)

Titolo: Myosotis, Non ti scordar di me
Autrice: Angy S.
Genere: Contemporary Romance
Uscita: 7 maggio 2021
Prezzo: prevendita a 0,99 poi 2,99 euro
Casa Editrice: Blueberry Edizioni Pagine: 190 circa

La vita di Jessica Aria è praticamente un disastro: ha trent’anni, vive ancora con sua madre che abusa di lei con maltrattamenti fisici e psichici e ha una relazione insana con un fidanzato violento. Soltanto la scrittura, apparentemente, le offre una via d’uscita a una vita fatta di angoscia e sofferenza.

Una sera però, esasperata dopo l’ennesima lite con sua madre, decide di fuggire e si mette alla guida verso il primo posto che le viene in mente: la casa abbandonata di sua nonna nel bergamasco.

Il destino, tuttavia, sembra mettersi ancora di traverso; la sua macchina ha infatti un guasto. È costretta ad accostare in una stradina che conduce alla cascina Myosotis. Ma cosa può esserci di peggio di trovarsi sperduta da sola nel cuore della notte, in aperta campagna, con la pioggia battente e con uno sconosciuto che si materializza davanti a lei “armato” di motosega?

Fortunatamente, le apparenze spesso ingannano e talvolta anche nelle tenebre più fitte può filtrare un raggio di sole. E se questa luce portasse il nome di Mattia? Possibile che una trama perfetta per un film Horror possa “sbocciare” in un adorabile Romance?

Io scopro le Parole (Lito)

Apri subito questo interessante libro! Contiene sei storie divertentissime nelle quali troverai dei disegni al posto di alcune parole. Sai riconoscere quali sono le parole?

Recensione

Oggi voglio parlarvi del libro “Io scopro le Parole”.

Il libro è composto da sei storie simpatiche di animali, ma la sua particolarità è che al posto di alcune parole ci sono dei disegni.

Ho letto questo libricino con mia figlia qualche anno fa, è stato divertente in quanto lei poteva interagire alla lettura anche se non sapeva ancora leggere.

Lo consiglio per i bambini dai 3 anni in su.

Stelle ⭐️⭐️⭐️⭐️

Dettagli prodotto Cartaceo: 9.90 euro

  • Editore : Lito (1 gennaio 2004)
  • Lingua : Italiano
  • ISBN-10 : 8880322222
  • ISBN-13 : 978-8880322221
  • Peso articolo : 558 g