Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald (Newton Compton Editori)

L’essenzialità, la finezza descrittiva e la nitidezza del procedimento narrativo (la storia è raccontata attraverso il punto di vista di Nick, vicino e amico di Gatsby), la creazione sapiente di personaggi indimenticabili hanno fatto ormai di questo romanzo un punto fermo, un “classico moderno”. Lo scenario è quello dei frenetici anni Venti, di cui Fitzgerald stesso e la moglie Zelda furono favolosi protagonisti tra New York, Parigi e la Costa Azzurra. Attraverso le sue feste brillanti e stravaganti, il lusso e la mondanità di cui si circonda, il “grande Gatsby”, il misterioso, affascinante e inquieto protagonista, non mira tuttavia che a ritrovare l’amore di Daisy. Ma è possibile ricatturare il passato? Al di là della romantica suggestione, il sogno di Gatsby diventa emblema di un sogno di assolutezza, come l’originario “sogno americano” di un Mondo Nuovo, che, come ogni sogno di purezza astratta, la realtà frantuma e disperde. Molti grandi attori hanno prestato il loro volto a Gatsby e Daisy, tra i quali Robert Redford e Mia Farrow nel 1974, Leonardo di Caprio e Carey Mulligan nel 2013.

RECENSIONE

Oggi voglio parlarvi del classico “Il grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald. Uno dei classici più genuini e profondi della storia. Un libro che fa riflettere profondamente sulla società moderna americana.

Il “grande Gatsby”, il misterioso, affascinante ed inquieto protagonista, ha una sola finalità: ritrovare il suo grande amore Daisy. Gatsby era un giovane squattrinato che a causa della miseria ha rinunciato alla sua amata. Il ragazzo parte per trovarsi un lavoro. Con gli anni riesce a riscattarsi: con metodi alquanto discutibili riesce a crearsi una carriera e un patrimonio notevole.

La lettura risulta scorrevole e la scrittura è ricercata. I protagonisti sono definiti nei minimi dettagli. Un romanzo pieno di speranze e sogni, di congetture e di illusioni. Un classico da leggere almeno una volta nella vita.

STELLE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

FRANCIS SCOTT FITZGERALD nacque a St.Paul, Minnesota, nel 1896. Iniziò a scrivere giovanissimo, fin dai tempi della scuola. Pubblicò il suo primo romanzo nel 1920. Seguirono alcune raccolte di racconti e infine Il Grande Gatsby, che basterebbe da solo ad assicurare allo scrittore un posto di rilievo nella narrativa americana. Dopo aver goduto di uno straordinario successo, morì quasi dimenticato a Hollywood nel 1940.

Dettagli prodotto Cartaceo: 4.65 euro

  • Editore ‏ : ‎ Newton Compton Editori; Unabridged edizione (25 maggio 2017)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Copertina rigida ‏ : ‎ 175 pagine
  • ISBN-10 ‏ : ‎ 8822706110
  • ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8822706119
  • Peso articolo ‏ : ‎ 320 g
  • Dimensioni ‏ : ‎ 13.1 x 3 x 20.3 cm

Dettagli prodotto Ebook: 1.99 euro

  • ASIN ‏ : ‎ B0062ZKN2M
  • Editore ‏ : ‎ Newton Compton Editori (10 gennaio 2011)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Dimensioni file ‏ : ‎ 518 KB
  • Da testo a voce ‏ : ‎ Abilitato
  • Screen Reader ‏ : ‎ Supportato
  • Miglioramenti tipografici ‏ : ‎ Abilitato
  • Word Wise ‏ : ‎ Non abilitato

Pubblicato da

Nadia Arnice Autrice

Autrice, blogger, illustratrice e poetessa :)

2 pensieri su “Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald (Newton Compton Editori)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...