Emma di Jane Austen (Newton Compton Editori)

Nessuna scoperta portò Emma a modificare la sua cattiva opinione sulla Signora Elton. Le sue osservazioni erano state sufficientemente accurate.

Pagina 245

Ereditiera bella e un po’ viziata, giovane e sola, narcisista e intelligente, Emma Woodhouse, pur ritenendo di non doversi sposare, trascorre il suo tempo cercando di combinare matrimonio tra amici e conoscenti. In questo scenario, solo apparentemente tradizionale, si innesta una serie di fraintendimenti tra la protagonista e altri personaggi, quasi una “commedia degli equivoci” che costituisce il motore principale dell’intreccio. L’eroina austeniana scambia la realtà con la propria immaginazione manifestando, quasi fosse un don Chisciotte al femminile, una difficoltà comunicativa del tutto moderna. Alla fine, Emma si rivela una satira divertente e spietata di ogni pretesa di razionalità assoluta.

RECENSIONE

Oggi voglio parlarvi del capolavoro “Emma” di Jane Austen. Ovviamente sono innamorata dello stile letterario austeniano e quindi adoro tutte le sue storie. Mi piacciono molto i racconti di quest’autrice ambientati nell’800, in un’epoca in cui l’amore, l’educazione e il rispetto erano all’ordine del giorno.

Emma è una ragazza giovane, narcisista e viziata che vive con suo padre. Emma Woodhouse, pur ritenendo di non doversi sposare, trascorre il suo tempo cercando di combinare matrimonio tra amici e conoscenti. In questo scenario, solo apparentemente tradizionale, si innesta una serie di fraintendimenti tra la protagonista e altri personaggi, quasi una “commedia degli equivoci” che costituisce il motore principale dell’intreccio.

In questa storia Austen vuole mostrare la fragilità e la superficialità della società di quell’epoca che si rispecchia ancora ai giorni nostri. L’apparenza è più importante della vera anima umana. L’amore, l’altruismo e il rispetto vengono a meno pur di essere superiore agli altri.


STELLE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

JANE AUSTEN

Nacque a Steventon (Hampshire) nel 1775. Condusse una vita tranquilla, tra gli affetti familiari, a Bath e poi a Chawton, sempre nell’Hampshire. Si spense nel 1817 a Winchester.

Dettagli prodotto Cartaceo: 3.70 euro

  • Editore ‏ : ‎ Newton Compton Editori; Unabridged edizione (5 marzo 2015)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Copertina rigida ‏ : ‎ 411 pagine
  • ISBN-10 ‏ : ‎ 8854174513
  • ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8854174511
  • Peso articolo ‏ : ‎ 420 g
  • Dimensioni ‏ : ‎ 20.5 x 3.5 x 14 cm

Dettagli prodotto Ebook: 2.99 euro

  • ASIN ‏ : ‎ B0062ZNHP2
  • Editore ‏ : ‎ Newton Compton Editori (20 gennaio 2011)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Dimensioni file ‏ : ‎ 675 KB
  • Da testo a voce ‏ : ‎ Abilitato
  • Miglioramenti tipografici ‏ : ‎ Abilitato
  • Word Wise ‏ : ‎ Non abilitato
  • Lunghezza stampa ‏ : ‎ 498 pagine

Pubblicato da

Nadia Arnice Autrice

Autrice, blogger, illustratrice e poetessa :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...