Nessuno decide di nascere. La chiamata all’esistenza arriva come un dono, ma è difficile percepire la gratuità del dono della vita se il mondo appare ai più per quello che effettivamente esso è: una giungla.  

In questo ginepraio la povera Florida impara a muoversi molto presto e a non darsi per vinta, a cominciare da quel nome che non le piace affatto. Zia Marta (così si farà chiamare poi) si apre agli altri, a quelli che, per scelta o per caso, condividono il suo percorso. È così che il suo destino s’intreccia a quello di Claudio, un uomo tronfio, abituato ad essere invidiato, che nasconde una devastante solitudine.

Nulla però è concluso finché il destino non decide di disvelare tutti i segreti…

ACQUISTABILE: Il punto d’appoggio (leucotea.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...