Abbiamo concluso che dopo tutto non esiste casa così accogliente come la zattera. Su una zattera sei libero alla grande, ti senti felice e stai in pace.

Pagina 144 Le avventure di Huckleberry Finn

“Tutta la letteratura americana moderna viene da un libro di Mark Twain che si intitola “Huckleberry Finn”. È il miglior libro che possediamo. Non c’era niente prima. E non c’è stato niente di altrettanto buono, dopo”. Tale la perentoria, concisa affermazione di Ernest Hemingway, che riconosce allo scrittore il merito di segnare con estrema forza e chiarezza – proprio attraverso la straordinaria logorrea gergale del protagonista di questo romanzo sarcastico, irriverente e tenero al tempo stesso – il passaggio dalla cultura semi-coloniale della Nuova Inghilterra a una nuova, autonoma cultura americana, influenzando intere generazioni di scrittori. Questa nuova traduzione del capolavoro di Twain ricrea in italiano il linguaggio affabulatorio e coloritissimo, irto di espressioni gergali del protagonista. Accuratamente integrale, è stata condotta sull’edizione americana del romanzo e non su quella inglese (apparsa un anno prima), monca di alcuni episodi, fra cui quello, magistrale, del barile fantasma che galleggia sul Mississippi.

Recensione

Oggi voglio parlarvi del libro “Le avventure di Huckleberry Finn” di Mark Twain. Ho letto questo romanzo per il mio corso di scrittura creativa. Non avevo mai letto nulla di Mark Twain, malgrado ciò ho apprezzato dalle prime pagine le Avventure di Huckleberry Finn.

Huckleberry Finn è un ragazzo abbandonato dal padre alcolista. Per sfuggire Huck organizza una fuga in compagnia di Jim, uno schiavo nero. Il viaggio dei due fuggiaschi si svolge lungo il fiume Mississippi, quasi interamente a bordo di una zattera. Per il giovane e per il suo compagno di viaggio le mirabolanti avventure vissute saranno di insegnamento circa la natura dell’essere umano.

Il libro è divertente, ironico ed esilarante. È una storia genuina, ambientata in un’America diversa da quella che conosciamo.

Lo scrittore tratta temi importanti come l’ignoranza, il bullismo e il razzismo.

Un libro consigliato sia per ragazzi sia per adulti.

Stelle ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Mark Twain

Pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens, nacque a Florida (Missouri) nel 1835. Ex tipografo ed ex battagliere, scrisse, dopo la guerra civile, i suoi capolavori, legati alla stagione dell’infanzia e al paesaggio del Mississipi: Le Avventure di Tom Sawyer (1876) e Le Avventure di Huckleberry (1884). Morì a Redding nel 1910. Le Newton Compton ha pubblicato anche Le Avventure di Tom Sawyer e Il principe e il povero.


Dettagli prodotto Cartaceo: 4.65 euro

  • Editore : Newton Compton Editori; Unabridged edizione (14 aprile 2016)
  • Lingua : Italiano
  • Copertina rigida : 320 pagine
  • ISBN-10 : 885418943X
  • ISBN-13 : 978-8854189430
  • Peso articolo : 320 g
  • Dimensioni : 20.5 x 3 x 14 cm

Dettagli prodotto Ebook: 2.99 euro

  • ASIN : B0062ZLIAI
  • Editore : Newton Compton Editori (4 ottobre 2011)
  • Lingua : Italiano
  • Dimensioni file : 953 KB
  • Da testo a voce : Abilitato
  • Screen Reader : Supportato
  • Miglioramenti tipografici : Abilitato
  • Word Wise : Non abilitato
  • Lunghezza stampa : 329 pagine

2 commenti

  1. Ciao! Robert Coover ha scritto l’ideale continuo de “Le avventure di Huckleberry Finn” e il suo lavoro è stato tradotto e pubblicato in Italia dalla casa editrice NN editore. Il libro si intitola “Huck Finn nel West”. Io l’ho trovato piacevolissimo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...